Marinella

Marinella

Una piccola bottega di 20 metri quadrati, un grazioso salotto di élite dove trovare autentici tesori di raffinatezza e di gusto,  si affaccia per la prima volta sul lungomare più affascinante d’Italia, luogo di passeggio dell’alta società partenopea dell’epoca. Eugenio Marinella, che aveva fortemente voluto quel piccolo angolo di Inghilterra nel cuore di Napoli, non poteva saperlo ma aveva appena scritto l’inizio di una delle più gloriose storie della grande sartoria napoletana. La filosofia Marinella, tramandandosi di padre in figlio, ha percorso più di 100 anni di storia seguendo e adattandosi ai cambiamenti della moda pur mantenendo sempre esclusività ed eleganza originari.